Pro Loco Pelago

Prossimi eventi

gioved 23 novembre 2017

( OGGI )


Festa di San Clemente con ingresso nuovo Parroco

Pelago - Chiesa di San Clemente

luned 29 giugno 1812

Il furto compiuto nella mattina del 29 giugno il paradigma del mutato decorso delle vicende e delle violenze che si consumarono nei luoghi a monte del comune di Pelago.
Per la narrazione del fatto ci si rimette alla penna del Marchionni: "Verecondo Baglioni, attual curato di San Pietro a Petrognano, essendo questa mattina fuori dalla sua canonica, seguita un'aggressione alla sua casa nella seguente forma." Il maire espone al sotto prefetto che i responsabili hanno prima tentato di scardinare il portone, ma vanamente, avendo tuttavia pi fortuna con una finestra, la quale, "seppur ferrata [] ha ceduto alla loro manovra e per la medesima si sono inoltrati nella casa. Indi, penetrati nella camera del curato, hanno sconficcato un armadio internato nel muro", mettendo le mani sui valori del religioso. Questo, per sommi capi, l'inventario del furto: "Contanti scudi otto, dodici posate con la foglia d'argento, sei posate di ottone, un fazzoletto d'Aleppo con righe rosse, un fazzoletto di tela batista." Per un "bottino" alquanto modesto, i responsabili non si peritarono di fare il colpo in pieno giorno, a rischio di essere visti o riconosciuti dalla popolazione di quel borgo.


Fonte:

Fili argento in prefettizia - Alle origini del Comune di Pelago - Pag. 174
di Renzo Rosati
edito da Servizio Editoriale Fiesolano
ISBN: 978-88-87368-61-1

gioved 23 novembre 2017


Accadde oggi

Nessun evento registrato

Newsletter periodica




Verrà inviata una e-mail con il link per la conferma della sottoscrizione.

Grazie al contributo di